Centro commemorativo dell’ex poligono di tiro delle SS a Hebertshausen

Centro commemorativo dell’ex poligono di tiro delle SS a Hebertshausen
Esposizione a cielo aperto con le fotografie del memoriale del campo di concentramento di Dachau

 

Il 2 maggio 2014 il memoriale del campo di concentramento di Dachau ha inaugurato a Heberthausen un nuovo allestimento del centro commemorativo relativo all’ex poligono di tiro delle SS. In questo luogo, che si trova a due chilometri a nord del campo di concentramento principale di Dachau, le SS uccisero tra il 1941 e 1942 più di 4000 prigionieri di guerra sovietici. Questi provenivano da vari campi di detenzione allestiti per i prigionieri di guerra nell’area di Monaco, Norimberga e Stoccarda ed erano stati “selezionati” in base a criteri razzistici e ideologici. Le vittime di questo massacro furono soprattutto funzionari del partito comunista, intellettuali ed ebrei.

Con una mostra a cielo aperto il centro commemorativo fornisce esaurienti informazioni in russo, tedesco e inglese sul retroscena storico di questo crimine. Nella parte centrale vi sono le biografie di alcune vittime a cui ne saranno aggiunte altre in futuro. Nella presentazione si illustra come l’esercito tedesco (la “Wehrmacht”) e la polizia segreta (la “Gestapo”) hanno partecipato, per lo più in stretta collaborazione, a queste “selezioni” e al massacro compiuto qui, così come ad altri crimini commessi in altri campi di concentramento. Quali ulteriori punti chiave, si evidenzia il ruolo dei responsabili all’interno del lager e si spiega fino a che punto la popolazione locale fosse al corrente del massacro. Vi è inoltre la descrizione della storia del luogo prima del nazismo e dal 1945 in poi.

In questo luogo commemorativo si trova anche l’installazione “luogo dei nomi“, che consiste in cinque strisce sul terreno dove sono riportati i nomi delle vittime - sia in cirillico, sia in alfabeto latino - con le relative date di nascita e di morte. Le strisce sono collocate nel luogo del massacro e ricordano simbolicamente il fatto che i prigionieri di guerra erano fucilati in file di cinque. Dato che le vittime furono almeno 4000, le strisce sono lunghe 40 metri in modo da poter includere i nomi di ciascuno. Il memoriale del campo di concentramento di Dachau prevede di riuscire a identificare tra i 1550 e 2000 nomi nel lungo periodo. Per il momento nell’installazione sono riportati 816 nomi.

L’area è stata allestita in modo da riportare alla luce ed evidenziare le tracce storiche. Il sottobosco e alcuni alberi sono stati rimossi, è stata ripristinata la prospettiva originaria e, individuando la rete dei sentieri utilizzati all’epoca, è stato predisposto un percorso per i visitatori. Lungo il percorso si trovano ulteriori tavole informative per poter meglio localizzare gli eventi. Il deposito di bare e lo steccato di recinzione, che all’epoca schermavano il luogo, sono demarcati con delle aste di acciaio. In questo modo emerge come i prigionieri di guerra sovietici si trovassero in una situazione senza via d’uscita.

La mostra e l’installazione commemorativa sono stati progettati dall’architetto berlinese Martin Bennis e dal grafico di Stoccarda Berthold Weidner. La progettazione paesaggistica è a cura dello studio Keller Damm Roser di Monaco. Il nuovo allestimento è stato finanziato per metà dallo stato bavarese e per metà dallo stato federale tedesco.

 

Centro commemorativo dell’ex poligono di tiro delle SS a Hebertshausen
Installazione commemorativa “luogo dei nomi“. Foto del Memoriale del campo di concentramento di Dachau.

L’area dell’ex poligono di tiro delle SS comprende una superficie di 85.000 m² e, oltre all’installazione commemorativa, vi si trova anche l’edificio di guardia usato dalle SS, che è attualmente utilizzato dal comune di Dachau per dare alloggio ai senza tetto.

 

 

 

Come arrivare

Il luogo commemorativo è raggiungibile in auto o in bicicletta dal centro visitatori del memoriale del campo di concentramento di Dachau.

1. Dalla fermata dell’autobus del centro visitatori del memoriale del campo di concentramento di Dachau andare verso sinistra nella Pater-Roth-Straße, proseguire lungo questa strada per 350 m.

2. Svoltare a sinistra nella Alte Römerstraße e proseguire per 2,1 km.

3. Girare a destra nella Freisinger Straße e proseguire per 130 m.

4. Girare a sinistra e proseguire per 190 m fino al parcheggio del memoriale dell’ex poligono di tiro delle SS a Heberthausen.

 

Indirizzo:

Gedenkstätte ehemaliger "SS-Schießplatz Hebertshausen" (Centro commemorativo dell’ex poligono di tiro delle SS a Heberthausen)

85221 Dachau